ROBERTO GRILLO
PHOTOGRAPHER

Trofeo Internazionale dell’Etna – Sci Alpinismo

Finalmente online lo spot dei Campionati Europei Sci Alpinismo firmato SiQuis adv! Impostate la rotellina del video in HD e buona visione!

Ringraziamo tutte le persone che hanno collaborato al progetto e permesso la realizzazione dello spot a partire dai 4 supereroi Giulia GaliziaEdward Copsey,Erica Geni Maccarrone , Benny Maccarrone; per le riprese e il montaggio Diblasi Productions; per l’effettistica Giovanni Sofia; per il 3D Francesco Consoli; per le foto Roberto Grillo; per il trucco Federica Sorbello; per le location Vasco Agen Brenda Agen Giusy Laudani; coordinamento generaleFrancesco Corso.

“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA” Angela Etiope vince il titolo ma anche altre fasce Spettacolo straordinario e divertente. Presente Rossella Izzo, Fioretta Mari e Garrison

– di Maria Teresa Prestigiacomo –

Taormina,Me. E’ di Pianura, provincia di Napoli, la nuova “Ragazza per il Cinema 2017”, Angela Etiope, 17 anni, alta 1,74, con il numero 95.

“Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss – un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto. E’ stata un’esperienza che non dimenticherò.”

Seconda classificata la numero 85, Serena Ciarcia’, siciliana di Catania, alta 1,71, al terzo posto la numero 103, Rebecca Bonello, Piemonte, 17 anni alta 1,83.

La Finale, al Teatro Antico, è stata condotta da Riccardo Signoretti, direttore del settimanale “Nuovo Tv” e dalla modella e attrice Anna Falchi, in diretta Tv su Ultima TV grazie al supporto di VideoBank.

E, da domani, subito al lavoro, perché la bellezza, sposerà ancora una volta, la bellezza, l’anno prossimo.

E’ stato lo stesso Antonio Lo Presti, dal Palco del Teatro Antico, ad annunciare la data: la 30° edizione di “Una Ragazza per il Cinema”, sarà l’8 settembre 2018.

FONTE

Una Ragazza per il Cinema, Angela Etiope sbanca tutto

Angela Etiope vince il titolo ma anche altre fasce

E’ di Pianura, provincia di Napoli, la nuova “Ragazza per il Cinema 2017”, Angela Etiope, 17 anni, alta 1,74, con il numero 95.

Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss – un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto. E’ stata un’esperienza che non dimenticherò.”

Seconda classificata la numero 85, Serena Ciarcia’, siciliana di Catania, alta 1,71, al terzo posto la numero 103, Rebecca Bonello, Piemonte, 17 anni alta 1,83.

Alessia Debandi, piemontese, eletta nel 2016, dopo un anno ricco di esperienze artistiche straordinarie, lascia la corona, alla nuova eletta della regione campania. La carovana “Una Ragazza per il Cinema”, ha attraversato, in lungo e in largo, l’Italia, “illuminandola di bellezza”, in compagnia di attori, produttori, registi, giornalisti, musicisti, cantanti e personaggi vari del mondo della cultura e dello spettacolo. Le ragazze, hanno avuto il privilegio, di sfilare, per la finale, in uno dei luoghi più belli, il Teatro Antico di Taormina.

Metti assieme una squadra di seri professionisti, vestiti di prestigiosi brand italiani, sponsor di alto livello, un pool di straordinari
fotografi, cameraman, parrucchieri e truccatori, artisti nazionali, service audio e luci, una regia intelligente e snella e, soprattutto, l’entusiasmo dei giovani Patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, ed ecco svelata la ricetta, per un concorso di bellezza “vero”, una manifestazione di alta moda, ed uno spettacolo coinvolgente ed emozionante.

 

Un plauso va al lavoro certosino del Direttore Artistico Ernesto Trapanese, alla infaticabile Responsabile Organizzativa Generale Ketti Lalli, allo straordinario supporto video e foto PVK Produzioni Video, di Giovanni Grasso con la Regia di Antonio Grasso e i tecnici Davide Morabito e Gabriele Stramandino, coordinamento Antonio Cucinotta, direzione creativa Roberto Grilloed infine per la logistica e supporto organizzativo Nicolas Lo Presti.

Una Ragazza Per il Cinema, per aspiranti modelle – afferma il Patron Nazionale Antonio Lo Presti – si differenzia da ogni altro
Concorso, perché non punta alla ricerca esclusiva della bellezza femminile, ma tende ad individuare attraverso le numerose
selezioni, elementi nuovi dotati di talento, personalità e dalle precise caratteristiche professionali per essere proposte nel Mondo dello Spettacolo, della Moda, del Cinema, della Pubblicità e della Televisione”.

“Il nostro evento – aggiunge l’altro Patron Nazionale Daniela Eramo – è il primo concorso nel suo settore che offre realmente alle concorrenti opportunità di crescita professionale nei vari settori dello spettacolo. Grazie alle collaborazioni strette in ogni ambito del mondo dello spettacolo.”

Hanno valutato le ragazze, una giuria di esperti: l’attrice e docente di dizione Fioretta Mari, l’attrice e doppiatrice Rossella Izzo, il Maestro impareggiabile nell’arte del “make-up” Pablo Gil Cagnè, il ballerino coreografo, insegnante statunitense, Gary Gordon Rochelle, conosciuto come Garrison, che fa parte dello staff di “Amici” di Maria De Filippi e Franco Battaglia dell’Agenzia ”The One Model”.

Nella stessa serata sono state assegnate altre fasce: Ragazza Moda vinta dalla n. 101 Beatrice Dallan, al secondo posto la n. 100 Margherita Pettarin, al terzo posto la 103 Rebecca Bonello; Ragazza Centro Messeguè, la n. 101 Beatrice Dallan;
Ragazza Jean Klebert, la n. 95 Angela Etiope; Ragazza Gil Cagnè, la n. 103 Rebecca Bonello; Ragazza Regione Siciliana Turismo, la n. 80 Lucilla Ruffo; Ragazza UltimaTv, la n. 84 Erika Maccarrone; Ragazza VideoBank,
la n. 16 Rausy Giancare; Ragazza NuovoTv, la n. 85 Serena Ciarcià; Ragazza Nuovo, la n. 31 Federica Rizza; Ragazza Miss
delle Miss, la n. 11 Cristina Alexandra; Ragazza Wella, la n. 95 Angela Etiope; Ragazza Guess, la n. 16 Rausy Giangare. La Borsa di studio Actors Planet di Rossella Izzo è stata assegnata alla n. 95 Angela Etiope.

Altre fasce sono state assegnate alle ragazze, nel dopo festival: Ragazza Altamus, la n. 98 Federica Fornasiero; Ragazza per Evento, la n. 42 Daniele Serra; Ragazza New Vecagel, la n. 18 Giorgia Prandi; Ragazza Terranova, la n. 75 Irida Nasic; Ragazza Non solo Eventi, la n. 58 Serena Di Pasquale; Ragazza Tutù Gioielli la n. 39 Joanna Pawlas; Ragazza Edis Group, la n. 12 Francesca D’Angeli; Ragazza Altrameta, la n. 57 Simona Nocchiero; Ragazza Nuova Alimentari, la n. 89 Jessica Mantovani;
Ragazza Kata Food, la n. 10 Valentina Capuano; Ragazza Nails Express, la n. 48 Desirè D’Agata; Ragazza Ca’D’or, la n. 52 Antoinette Podlesnaya; Ragazza Mikasa Luxury, la n. 79 Michela Incardona; Radio Globus Television, la n. 47 Martina Rita Finocchiaro; Ragazza New Veca, la n. 18 Giorgia Prandi; Ragazza San Benedetto, la n. 1 Beatrice Giuffrida; Ragazza Taormina Arte, la n. 13 Naomi Braidich; Ragazza Cutolo Riquero, la n. 102 Carmen Pernicie.

 

Tanto spettacolo al Teatro Antico, che ha fatto da cornice all’evento: toccante la performance della più famosa “sand artist” italiana che racconta storie disegnandole sulla sabbia Stefania Bruno, “standing ovation” per la cantante Karima Ammar, che ha incantato il pubblico, toccante anche l’esibizione del sopranista Maurizio Di Maio, spazio anche alla comicità intelligente, con il cabarettista Paolo Migone.

 

La Finale, al Teatro Antico, è stata condotta da Riccardo Signoretti, direttore del settimanale “Nuovo Tv” e dalla modella e attrice Anna Falchi, in diretta Tv su Ultima TV grazie al supporto di VideoBank.

E, da domani, subito al lavoro, perché la bellezza, sposerà ancora una volta, la bellezza, l’anno prossimo. E’ stato lo stesso Antonio Lo Presti, dal Palco del Teatro Antico, ad annunciare la data: la 30° edizione di “Una Ragazza per il Cinema”, sarà l’8 settembre 2018.

FONTE

Al Teatro antico la finale di “UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”

In una delle più belle cornici siciliane si è svolta la finale del concorso “Una Ragazza per il cinema”. Le ragazze hanno avuto il privilegio, di sfilare, per la finale, in uno dei luoghi più belli, il Teatro Antico di Taormina. Alessia Debandi, piemontese, eletta nel 2016, dopo un anno ricco di esperienze artistiche straordinarie, lascia la corona, alla nuova eletta della regione campania. La nuova eletta è Angela Etiope con il numero 95. Originaria di Pianura, provincia di Napoli, la nuova “Ragazza per il Cinema 2017”, ha soli 17 anni, ed è alta 1,74. Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss – un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto. E’ stata un’esperienza che non dimenticherò.” Seconda classificata la numero 85, Serena Ciarcia’, siciliana di Catania, al terzo posto la numero 103, Rebecca Bonello, Piemonte, 17 anni.

 

FONTE

Una ragazza per il cinema, Antonello De Pierro fascia la miss regionale del Lazio

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti è stato giurato a Veroli per la finale del noto concorso di bellezza e talento.

Roma, 11 settembre 2017 – Si è svolta l’altra sera, presso il Centro Polivalente di Veroli, in provincia di Frosinone, la finale regionale del Lazio e Molise del ‘prestigioso concorso nazionale di bellezza e talento “Una ragazza per il cinema”, giunto alla 29^ edizione, per decretare le finaliste che voleranno prossimamente a Taormina per sfidarsi con le vincitrici delle altre finali regionali, alla fine di eleggere la vincitrice nazionale del concorso stesso. La bella serata si è svolta sotto l’attenta regia di Massimo Meschino, patron per l’area territoriale in questione e titolare della Mtm Events, che ha curato nei minimi particolari la kermesse, coadiuvato dal suo storico staff composto dal regista Michele Conidi e dal fotografo ufficiale Mario Buonanno, nonché dal vice presidente della sua agenzia, Thierry Mandarello, che ha anche magistralmente condotto la serata.

Sono state venti le ragazze che si sono date battaglia sfilando in passerella ed esibendosi in varie performance artistiche, tutte bellissime e dotate di grande talento, davanti a un’attenta e qualificata giuria composta tra gli altri anche dal giornalista presidente dell’Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro, giunto in Ciociaria in compagnia della sua nota collega e scrittrice Maria Rita Parroccini, anche lei giurata del concorso. L’ex direttore e voce storica di Radio Roma, da sempre impegnato nella tutela del cinema, in particolar modo di quello made in Italy, ha accolto immediatamente l’invito dell’organizzazione per partecipare a una manifestazione che punta, da una prospettiva che coniuga il volto cinematografico e il talento artistico, a lanciare nuove giovani eccellenze nel mondo della celluloide.

Sono felice di essere qui — ha dichiarato De Pierro — perché concorsi come questi vanno incoraggiati e propugnati. Una peculiarità nodale e imprescindibile è il fatto di non mettere a fuoco solo l’esteriorità delle bellezze che vanno a sfilare in passerella, ma danno risalto all’espressione artistica di ognuna di queste, e, a giudicare da ciò che ho visto stasera, la selezione è stata molto accurata anche dal punto di vista della qualità professionale messa in campo, ancorché le concorrenti siano tutte giovanissime. E poi, diciamocelo, l’Italia non è stata mai avara di talenti. Pertanto ogni iniziativa mirata a valorizzare e a far emergere gli artisti peninsulari è sempre altamente commendevole“.

La giuria era composta inoltre dall’attore Enio Drovandi, presidente, da Elisa Pepè Sciarria, ragazza per il cinema 2015, che è stata anche la madrina dell’evento,  dall’attore  Nicolò Centioni, dal regista  Giovanni Pannozzo, da Giovanni Brusatori, dal presenzialista tv Niki Giusino, dallo showman, attore e conduttore televisivo Paciullo, dalla Miss Lione Rita Pascale Fiorini, dal fotografo del mensile C-magazine Ivan D’Angelo, dal regista e produttore Alfonso Stagno, dall’organizzatrice di eventi e Presidente dell’Associazione Occhio dell’Arte Lisa Bernardini, dall’Assessore comunale di Veroli Patrizia Viglianti, dal Presidente della Pro Loco di Veroli Gianluca Scaccia, dalla ballerina Katia Lisi e dall’imprenditrice Serena Proietti.

Gli oltre mille spettatori presenti sugli spalti sono stati allietati anche da varie performance da parte di numerosi ospiti, tra cui il cantante Marco Capuano, la cantante Debora Xhako, la campionessa mondiale di salsa, merengue e bachata Alisea Quattrociocchi, il gruppo musicale Wrong, i ballerini della Longevity Gym Center di Alan Oddi e il duo comico composto da Fabio Bosco e Gianfranco Zedde, che hanno fatto rivivere nella notte verolana i grandi Tomas Milian e Bombolo. Proiettato anche un filmato con piccole perle della storia cinematografica di Enio Drovandi.

Alla fine, ad aggiudicarsi i dieci posti disponibili per la finale nazionale di Taormina sono state  le concorrenti Cristina Alexandra, Angelica Mazzarini, Federica Rizza, Silvia Tempestini, Federica Salzano, Valentina Capuano, Ilaria Semenzato, Elisabetta Puzzo, Claudia Testoni e Desirè De Luca. Elette anche come riserve, in caso di indisponibilità sopraggiunta di una titolare, Aurora D’Ambrosio ed Erika Sibio.

 

Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

 

FONTE

Una Ragazza per il Cinema

Venerdì 25 agosto 2017 a Veroli (FR)  per il Concorso Nazionale di bellezza e talento “Una Ragazza per il Cinema” è in calendario la finale regionale del Lazio.
Si perfezionano gli ultimi dettagli ma oramai ci siamo: in dirittura d’arrivo l’ultima selezione laziale della 29a edizione del concorso nazionale di bellezza e talento “Una Ragazza per il Cinema”, ovvero la finale regionale, da dove saranno elette le 10 ragazze che andranno a rappresentare il Lazio alla finalissima del concorso, quella nazionale, che si svolgerà dal 7 al 12 settembre prossimo in Sicilia, con ultima serata l’11 presso uno dei monumenti più belli dei beni dell’Unesco : il Teatro Antico di Taormina.
Dopo circa 10 selezioni provinciali, svoltesi in varie città del Lazio, da cui sono uscite le circa 25 ragazze ammesse all’ultimo step regionale laziale, e dopo molte serate in compagnia di attori, produttori, registi, giornalisti, musicisti, cantanti e personaggi vari del mondo della cultura e dello spettacolo, è l’ora di chiudere e contare gli ultimi passi prima della proclamazione della vincitrice assoluta.
Il concorso, nato nel 1989 ed i cui Patron Nazionali sono Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, nella regione Lazio è rappresentato dall’Agente unico regionale Massimo Meschino, Presidente della MTM EVENTS, che insieme al suo staff composto dal Vice Presidente Thierry Mandarello, dal regista ufficiale regionale Michele Conidi, dal fotografo ufficiale regionale Mario Buonanno e dal collaboratore Alessandro Betti, hanno egregiamente svolto il loro lavoro, selezionando decine e decine di ragazze e portando all’ultima serata quelle che le varie giurie che si sono susseguite hanno deciso essere le più meritevoli.
La finale regionale si svolgerà il 25 agosto prossimo a Veroli (FR), presso il Centro Polivalente della città, sito in Via 21 Aprile, vicino il Bar Lo Chalet, uno dei principali sostenitori e sponsor dell’evento; questa tappa del contest è organizzata dal Comune di Veroli ( con particolare impegno personale dell’Assessore Patrizia Viglianti ) e dalla Pro Loco locale, in collaborazione con la MTM Events ed i suoi Partners regionali, ovvero Non Solo Video, Probet scommesse sportive, Helen Eyes Concept, Atelier Emporio Sposi di Palestrina, Marianna Schiuma Make Up Artist, impresa di spettacolo On Broadway di Fondi, il mensile C-Magazine e l’Agenzia Bussola Casting di Ennio Drovandi ed Anna Maria Piva con sede in Cinecittà. Aiuto anche dagli sponsor Real Caffè, Go Group, FEM srl, Onoranze Funebri di Arci Giacomo, Lafrate Loreta, Farmacia Nuova della Dr.ssa Alessandra Papaleo, Macelleria Fanfarillo, due x due Guja Reali e Raffaella Arci, Gioielleria di Arci Raffaella.
La serata, condotta dal presentatore e vice Presidente della MTM Events Thierry Mandarello, avrà come ospiti d’onore amici del mondo del cinema, della tv, della musica, della cultura e dello spettacolo, come gli attori Enio Drovandi, Nicolò Centioni (Rudy de I Cesaroni), Giovanni Pannozzo; la Ragazza per il Cinema ed. 2015 Elisa Pepè Sciarria; il doppiatore e direttore di doppiaggio Giovanni Brusatori; il giornalista nonché Presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro; il vincitore del Grande Fratello 13 Mirco Petrilli, il presenzialista tv Niki Giusino, l’organizzatrice di eventi e Presidente dell’Occhio dell’Arte Lisa Bernardini, i comici Gianfranco Zedde e Fabio Bosco con il loro ricordare i grandi Tomas Milian e Bombolo, Paciullo showman attore, cantante e conduttore televisivo, il cantante Marco Capuano, il regista e produttore Alfonso Stagno, il fotografo del mensile C- Magazine Ivan D’Angelo. Per parte istituzionale/organizzativa, in giuria anche lo stesso Assessore del Comune di Veroli Patrizia Viglianti, il consigliere provinciale Germano Caperna,il Presidente della Pro Loco Gianluca Scaccia.
Ad allietare gli astanti, nel corso dell’evento, le magnifiche voci di Deborah Xhako e Marco Capuano.
Nel parterre anche altri ospiti a sorpresa, per una chiusura di kermesse che si prospetta vincente e divertente.
Appuntamento per il pubblico a Veroli, dunque, con inizio della serata alle ore 21.00 in punto.

Una ragazza per il cinema a Santa Maria di Licodia

SANTA MARIA DI LICODIA –   Fa tappa a Santa Maria di Licodia “Una ragazza per il cinema” il Concorso Nazionale giunto alla XXIX edizione. La selezione provinciale andrà in scena presso la Villa Comunale “Belvedere” domenica 6 agosto alle ore 21:00. La serata, curata dall’Assessorato allo Sport e Spettacolo guidato da Giuseppe Di Perna, vedrà tra i protagonisti la partecipazione della violinista Sarah Ricca, della cantante Paola Marotta, fra i protagonisti di Amici edizione 2014/2015, e un dèfilé di moda curato da Kanal 32. Un momento di vero spettacolo presentato dallo showman Ernesto Trapanese.

“Continua l’estate licodiese con la selezione provinciale di “Una ragazza per il cinema” – commenta l’assessore Di Perna – che stiamo ospitando qui a Santa Maria di Licodia per dare un’opportunità soprattutto per le ragazze locali che vogliono intraprendere la carriera di modelle”. Il calendario licodiese, oltre all’appuntamento con il Concorso Nazionale “Una ragazza per il cinema”, ha in serbo un intenso programma che si concluderà a novembre 2017 con un Torneo di Pallacanestro. La serata conclusiva della XXIX edizione del Concorso Nazionale dedicato alle giovani aspiranti attrici si svolgerà a Taormina l’11 di settembre. La vincitrice firmerà un contratto con un’importante Azienda dell’Alta Moda Roma.

FONTE

“Una Ragazza per il Cinema”, le miss sfilano in piazza

Piazza Martiri gremita di spettatori ad applaudire le bellissime in gara per ottenere il passaggio diretto alla finale di “Una Ragazza per il Cinema”.

Sotto i riflettori, sul palco passerella allestito per l’occasione, prima si sono sottoposte alle varie domande del presentatore, poi hanno sfilato, come vuole la regola, in abito da sera e con eleganti costumi interi, oltre una ventina di ragazze provenienti dalle varie province del Veneto.

Si potrebbe affermare che i riflussi ci riconducono agli anni 50/60 quando le partecipanti, sempre numerose, contavano sul fatto che il cinema reclutava le attrici proprio nell’ambito dei concorsi di bellezza. Per le fanciulle venete, aspiranti attrici, Corbola era il passaggio obbligatorio per accedere alla finale nazionale in programma l’11 settembre nell’incantevole cornice del Teatro Antico di Taormina.

Ad ottenere l’agognato passaporto per l’accogliente cittadina sicula,premiate dal Sindaco Fabrizio Milani e dal Presidente della Pro Loco, Giovanni Ruggini, le veneziane, Giulia Urbinati (16) e Morena Montin (19), le padovane Francesca Toffanin (18) e Lavinia Menini (19), Alice Zanuso (15) di Vicenza, Beatrice Dallan (16) di Treviso e Nicole Ferro (21) di Rovigo.

FONTE

“Una ragazza per il Cinema”: miss brindisina approda alle finali nazionali

“Una ragazza per il Cinema”: miss brindisina approda alle finali nazionali

LATIANO – Sarà la latianese Francesca D’Angeli a rappresentare la Puglia alla finale nazionale del concorso “Una ragazza per il Cinema” che si terrà a Taormina il 7 settembre prossimo. Francesca D’Angeli nasce il 17 novembre del 1994 e con lei il suo amore per il canto. Una passione sempre crescente espressa dapprima in diversi musical parrocchiani, per poi iniziare a cantare nelle piazze e in gruppi live.

A 22 anni decide di entrare in conservatorio. Nel dicembre 2016 partecipa e vince un master class tenuto da insegnanti del calibro di Roberta Faccani , (vocalist dei Matia bazar) Chiara Luppi, Silvia Querci Successivamente vince un talent radiofonico in una radio locale che le regala la realizzazione del suo primo brano inedito,dal titolo “Voglio il Senso” uscito solo pochi giorni fa e che ha già ottenuto oltre 2400 visualizzazioni sul suo canale youtube.

Dopo essersi classificata al primo posto alle selezioni provinciali del concorso “Una ragazza per il Cinema”, Francesca D’Angeli si conferma al primo posto anche alla finale regionale tenutasi nel mese di Agosto . Il 7 Settembre volerà a Taormina per le selezioni nazionali, portando con sè la sua musica e la grande passione che trasmette in ogni sua nota, arrivando dritto al cuore di chi ascolta.

FONTE

Il ritorno di “Una Ragazza per il Cinema, Calabria”: Anna Claudia Celi trionfa nella prima tappa

È Anna Claudia Celi ad aggiudicarsi la prima tappa della 29^ edizione di “Una Ragazza per il Cinema – Calabria”, giovedì 1 giugno. La bella 17enne, dopo aver onorato il nome della Calabria, lo scorso settembre, alla finale nazionale in Sicilia, portando a casa una fascia tra ben centodue finaliste, si conferma al debutto della kermesse (il regolamento, infatti, contempla la possibilità di potersi ricandidare). Undici giovani modelle, preparate dall’hair stylist Rosaria Trapasso e dal suo staff; una giuria variegata e competente; ospiti d’eccezione; tanta musica e delizie per il palato e qualche simpatico fuoriprogramma: è stato un pomeriggio ricco di sorprese, presso il centro commerciale “Le Fornaci” di Catanzaro. La manifestazione ha visto un lavoro di mesi, in anticamera, sotto la regia del direttore artistico, Giada Falcone (a capo, inoltre, dell’agenzia di moda e spettacolo “A pois”) e dell’agente regionale Luigi Conforto (presidente dell’associazione “Kimera” onlus, che ha curato l’organizzazione). A condurre, il noto volto televisivo, Simona Palaia, con RTC Telecalabria media partner e la straordinaria voce di Raffaella Capria della scuola “Do Maggiore Academy” da lei presieduta: non è stata casuale, la scelta di dare il via al concorso proprio a “Le Fornaci”, al fine di contribuire al rilancio di quello che, un tempo, era il principale polo commerciale della città. Diana Mantovani, quindici anni da Catanzaro; Iulia Harabagiu, diciassette anni da Isca Marina; le cosentine Chiara Felice, (sedici anni), Marta Mazzuca, Rachele Rovito (entrambe 17enni) e Chiara Scarcello (sedici anni); Giada Forte, ventidue anni e Anna Claudia Celi, diciassette, da Montepaone; Giorgia Critelli, sedici anni da Catanzaro (anche per lei si è trattato di un ritorno); Giulia Saggio, sedici anni da Soverato; Cristina Ciancio, ventun’anni da Cosenza: belle, eleganti ed effervescenti, le ragazze hanno sfilato al cospetto di una giuria attenta e scrupolosa e, perché no, esigente, presieduta dal celebre make up artist calabrese, Roberto Aloisio, che ha dispensato preziosi suggerimenti alle modelle, in virtù di numerose collaborazioni con produzioni televisive e cinematografiche nazionali. A completare il tavolo dei giurati (giunti ad un responso al termine di un lungo dibattito, prima di proclamare la vincitrice), Aldo Gentile, dell’omonima boutique; il geometra Giuseppe Corapi (in rappresentanza dell’Impresa srl F.lli Corapi Costruzioni Generali); il presidente del marchio “VL3 Sport”, Vincenzo Lamenza ed il direttore commerciale vendite, Girolamo Mesiti; Bruno Sodaro, giornalista de “Il Quotidiano del Sud”; Tina De Nardo, coiffeur; Adele Mezzatesta, del centro estetico “Kriade”; la cantante Raffaella Capria che, tra l’altro, ha impreziosito il pomeriggio, esibendosi, con le musiche offerte dal responsabile tecnico audio/video, Francesco Canino.  Nel mentre vi era la possibilità di degustare i prodotti predisposti dagli stand, adibiti per l’occasione, “U furnaru” di Catanzaro e “L’amaro del peccato”, di Belcastro, la sfilata si è articolata in tre uscite: durante la prima, in costume da mare, le ragazze hanno sfoggiato i gioielli “Tscic” di Teresa Ciccarello, per poi fare ritorno in tenuta sportiva, indossando i capi firmati “VL3 Sport” e, infine, concludere la sfilata con gli eleganti abiti da sera, griffati Aldo Gentile Boutique. Ad intervallare le uscite, la vera chicca dell’evento: la presenza del maestro Israel Pichardo, insegnante di balli latino – americani e caraibici, dominicano d’origine e calabrese d’adozione, che ha trascinato il pubblico a ritmo di bachata, con l’allieva Dafne Riccelli.  Trionfa, dunque, Anna Claudia Celi, incoronata dal presidente di giuria, Roberto Aloisio, seguita da Giulia Saggio e Giorgia Critelli (seconda e terza classificata, premiate da Maria Pia Montesano, della “MM Style Design”), prima delle foto di rito.

FONTE